Terra dei fuochi, Costa: più arresti. Tuccillo: sì, ma ora anche più bonifiche

Terra dei fuochi, Costa: più arresti. Tuccillo: sì, ma ora anche più bonifiche

Più arresti per chi incendia i rifiuti e l’azzeramento dei roghi tossici. Questi alcuni degli obiettivi che il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, fissa al termine della cabina di regia sulla Terra dei fuochi che si è tenuta in Prefettura a Napoli. Il presidente di Anci Campania, Domenico Tuccillo, presente al tavolo, gli ha sollecitato un intervento più deciso sul fronte delle bonifiche, ferme al palo, e soprattutto un’iniziativa per i cumuli di rifiuti che si sono stratificati nel tempo nelle aree urbane e che i Comuni, spesso, non hanno la forza e le risorse per rimuovere. “La cabina di regia – ha detto Tuccillo – è una grande occasione per concentrare gli interventi e renderli più efficaci. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Ma su alcune tipologie di rifiuti la raccolta e lo smaltimento richiedono interventi sovracomunali. Ci sono poi discariche che si sono costituite nel tempo nelle aree urbane e che i Comuni non hanno la forza economica di rimuoverle. Su questo occorre concentrare un’iniziativa da parte del ministero dell’Ambiente”.
Da Costa (nelle foto con i prefetti di Napoli e Caserta) arriva anzitutto l’annuncio di una stretta nei confronti di chi appicca i roghi. L’articolo 256 bis, già prevede l’arresto ma sarà modificato attraverso la legge che arriva tra un paio di mesi in Parlamento, per permettere di mettere in manette anche chi incendia rifiuti non abbandonati. Sarà previsto infatti l’arresto differito, cioè non in flagranza di reato.
Sul fronte delle discariche, Costa ha promesso a Tuccillo: lo Stato interverrà direttamente per le cosiddette “discariche orfane”. “Ci penseremo noi direttamente e quando dico lo Stato intendo tutta la Pubblica amministrazione, compresa la Regione che dispone di 500 milioni per le bonifiche. Nel bilancio del mio ministero ho reperito 12 milioni per intervenire nei Parchi naturali, a partire dal Vesuvio. Ad Ercolano ci sono 2-3 discariche orfane”.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

settembre: 2019
L M M G V S D
« Ago    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30