Tarsu nelle scuole per il 2018: +6% ai Comuni oltre il 65% di differenziata

Tarsu nelle scuole per il 2018: +6% ai Comuni oltre il 65% di differenziata

Nella Conferenza Stato–città ed autonomie locali dell’8 novembre 2018, è stata approvata la Delibera di attuazione, per l’anno 2018, del punto 5 dell’Accordo della Conferenza Stato-Città ed autonomie  locali  del 20 marzo 2008, il quale prevede che a partire dal 2009, ai fini del riparto del contributo annuo, per  lo  svolgimento nei confronti delle istituzioni scolastiche statali del servizio di raccolta, recupero e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, si terrà conto del rispetto delle disposizioni relative alla raccolta differenziata.
Il riparto relativo all’annualità 2018 avverrà tenendo conto dei dati ISPRA relativi all’annualità 2016, pertanto ai Comuni che in base a tali dati risultano aver raggiunto una percentuale di raccolta pari almeno al 65%, complessivamente 2.979, sarà riconosciuta una percentuale aggiuntiva del 6%.

Le risorse, sia quelle spettanti a tutti i Comuni ripartite in proporzione alla consistenza della popolazione scolastica , sia quelle aggiuntive per i  Comuni che hanno raggiunto la percentuale minima di raccolta differenziata, saranno erogate dal MIUR direttamente ai Comuni, entro la fine dell’anno. L’ANCI nell’ambito dell’’incontro di Conferenza Stato–città ed autonomie locali dell’8 novembre 2018 ha nuovamente ribadito  la necessità di incrementare le risorse pari a 38,734 milioni di euro, che risalgono ad un Accordo di Conferenza Stato-città ed autonomie locali del 2001. Restiamo in attesa che il MIUR ci invii le tabelle con i riparti che pubblicheremo sul nostro sito.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31