Stretta sulle passeggiate: chi è trovato fuori senza motivo va in quarantena

Stretta sulle passeggiate: chi è trovato fuori senza motivo va in quarantena

Ulteriore stretta del Presidente della Regione Campania che con due Ordinanze perimetra ancora più strettamente i movimenti delle persone al fine di tenerle al riparo dal contagio. Con la prima Ordinanza, la n. 15  (CLICCA E SCARICA)  rafforza l’obbligo di restare nelle proprie abitazioni e limita gli spostamenti solo ai casi di comprovate esigenze lavorative, fare la spesa o spostamenti per motivi di salute. Chi viene trovato fuori da queste condizioni, oltre ad essere multato e denunciato, è destinato a una quarantena di 14 giorni. Il duro commento del Governatore è il seguente: “Ti trovo in mezzo alla strada, stravaccato su una panchina o a passeggiare sul lungomare, in condizioni che non segnalano emergenza? Ti obbligo a stare in quarantena per 15 giorni e se poi vieni individuato in seguito fuori casa sei passibile di sanzioni penali anche gravi. Siamo costretti purtroppo a fare questo. Perché c’è il 90 per cento che ha capito che la situazione è seria, ma  c’è un 10 per cento di irresponsabili che devono essere neutralizzati.”
Con l’Ordinanza n. 16 (CLICCA E SCARICA) invece vengono sospesi tutti i servizi ambulatoriali, i servizi sanitari e sociosanitari per anziani e disabili. I direttori sanitari devono segnalare al Distretto sanitario di residenza i pazienti per i quali il trattamento non può essere interrotto.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

maggio: 2020
L M M G V S D
« Apr    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031