Seconda-quinta elementare e prima media restano a distanza fino al 7 dicembre

Seconda-quinta elementare e prima media restano a distanza fino al 7 dicembre

A conclusione della riunione dell’Unità di Crisi, ecco le decisioni che saranno contenute nell’Ordinanza che sarà pubblicata oggi dal Presidente della Regione, Vincenzo De Luca.
Sulla base della situazione epidemiologica rilevata e dello stato degli screening ad oggi effettuati, su base volontaria, sulla platea scolastica relativa alle classi seconda-quinta della scuola primaria e prima della scuola secondaria di primo grado, nonché sui familiari e sul personale scolastico, l’Unità di Crisi regionale, ha ritenuto necessaria una proroga dell’attuale regime di didattica a distanza, per le classi indicate, fino al 7 dicembre 2020.
È stata quindi confermata la possibilità di didattica in presenza per gli alunni dei servizi e della scuola dell’infanzia e della prima classe della scuola primaria, nonché per gli alunni di eventuali pluriclassi collegate alla prima.
Difficile, alla luce di questo provevdimento, che gli alunni delle superuori di secondo grado (oltre a quelli di seconda e terza media) possano tornare a scuola il 9 dicembre come chiesto dalla ministra Azzolina. Più probabile che possano tornare in presenza dopo le festività natalizie. «La salute resta sempre la priorità», dice l’assessore regionale alla Scuola, Lucia Fortini. 

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

gennaio: 2021
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031