Olio a San Francesco arrivato dalla Campania: boom di sindaci ad Assisi

Olio a San Francesco arrivato dalla Campania: boom di sindaci ad Assisi

E’ stata la Campania a portare in dono ad Assisi l’olio per la Lampada di San Francesco. E’ stata la quarta volta, da quando nel 1939 papa Pio XII proclamò San Francesco Patrono d’Italia e avviò la tradizione di far offrire ogni anno da una regione italiana l’olio che arde sulla tomba del Santo, che la Campania ha avuto questo speciale compito. Dopo il 1944, 1961, 1979 e 1998, quest’anno è spettato nuovamente alla nostra Regione rappresentare tutto il Paese.
Erano attesi 220 sindaci o delegati e circa 11mila pellegrini, ma la risposta della Campania alla chiamata di Assisi è stata grande, tanto da battere tutti i record di presenze con quasi 300 sindaci campani e oltre 13mila persone guidate dai propri pastori e dalle autorità civili.
«In Europa abbiamo bisogno di ritrovare il senso di una lunga tradizione cristiana che, nello spirito del dialogo di Francesco, serva a dare sicurezza ai cittadini, consapevoli che la costruzione della propria identità non si sviluppa nella chiusura e nell’isolamento, ma solo nelle relazioni con chi è diverso per cultura o fede» ha detto l’arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe. L’anfora contenente l’olio campano è opera dell’artista Lello Esposito.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031