Messaggio del Presidente Marino ai Sindaci per Ferragosto: azione corale

Messaggio del Presidente Marino ai Sindaci per Ferragosto: azione corale

LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE MARINO AI SINDACI DELLA CAMPANIA PER FERRAGOSTO

Cari colleghi, cari Sindaci,
questo non sarà un Ferragosto come gli altri.
Molti di noi hanno rinunciato alle ferie e resteranno nei loro Comuni, accanto alla nostra gente che in questi mesi ha duramente sofferto in questa cruenta battaglia per sconfiggere un nemico inaspettato e sconosciuto.
La pandemia ha inferto una ferita che per rimarginarsi richiederà tempo, risorse ed energie politiche e istituzionali. Ma a partire dal primo settembre il tempo non potrà essere sprecato, dovremo tutti contribuire a tracciare una strategia lungimirante, accompagnata dagli strumenti per realizzarla. Le risorse, anche se copiose come quelle che arriveranno dal recovery fund, possono finire disperse in mille rivoli se non ci sono idee strategiche. Idee nuove che abbiano come baricentro il nostro Mezzogiorno.
Finora, invece, anche da parte di molti Sindaci del Nord, nostri colleghi, sono venute le solite vecchie parole, intrise di una pretesa supremazia morale del Nord sul Sud, segno di un velenoso pregiudizio contro gli amministratori meridionali che, in questa pandemia, hanno invece dato costante prova di coraggio e abnegazione istituzionale.
Non parliamo, solo, di riconoscere il contributo dei Sindaci della Campania nella gestione dell’emergenza, attraverso i propri uffici e sportelli accanto alla gente smarrita e ai commercianti con le spalle al muro.  Né del ruolo più in generale, che ANCI Campania e i suoi Sindaci stanno svolgendo al desk regionale dell’emergenza e al tavolo della riapertura scolastica in sicurezza.
Parliamo dell’impegno che abbiamo offerto come ANCI Campania attraverso piattaforme operative focalizzate su: nuove infrastrutture, digitalizzazione dei servizi, assunzioni nel settore della cura e dell’assistenza e nel rafforzamento del welfare comunale, rivitalizzazione di centri minori e delle aree marginali, trasferimento di risorse per i mancati introiti tributari.
Abbiamo proposto alla nostra Regione un percorso solido e strutturato in grado di pianificare una ripresa duratura ed efficace della nostra terra dalla crisi post Covid. Contiamo di farlo, con ancora più impegno, anche con il prossimo Governo regionale.
Occorre generare fiducia, riattivare il ciclo degli investimenti in Campania e stimolare la domanda aggregata, vero presupposto della ripartenza e per una nuova occupazione. La strada per farlo è un’azione corale, coinvolgendo i grandi e i piccoli Comuni della Regione, con un’interlocuzione costante.
Riteniamo che questa sia la strada maestra per comprendere appieno la complessità della fase che stiamo affrontando e trovare le giuste risposte ai bisogni emergenti di cittadini, commercianti e imprese.
Guardiamo al futuro, e non ci stancheremo mai di coinvolgere e condividere. E per questo motivo nei prossimi giorni chiederemo a tutti i Sindaci suggerimenti e proposte operative sul percorso di rilancio della Campania dopo il Covid e sull’uso delle risorse europee, a partire dal recovery fund.
Serve un’azione collettiva di largo respiro e con uno sguardo lungo. Noi Sindaci abbiamo la forza e la competenza per metterla in campo.
BUON FERRAGOSTO


Carlo Marino


 

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930