La Regione chiude Ariano, Sala, Polla, Caggiano e Atena: Comuni blindati

La Regione chiude Ariano, Sala, Polla, Caggiano e Atena: Comuni blindati

Arriva una stretta su quelli che vengono considerati i “focolai” della Campania in Provincia di Avellino e di Salerno.
La Regione blinda Ariano Irpino (Av) e i comuni del salernitano Polla, Atena, Caggiano e Sala Consilina.
Ariano Irpino è off limits. Un’Ordinanza della Regione Campania, la n. 17 del 15 marzo (CLICCA E SCARICA) chiude la città irpina.  Dopo i 22 casi registrati negli ultimi giorni,  il governatore De Luca ha emesso un’ordinanza che di fatto chiude il Comune. Da oggi e fino al 31 marzo è vietato allontanarsi dal territorio comunale per tutti i cittadini, parimenti è vietato entrare ad Ariano, sono sospese le attività degli uffici pubblici, salvo i servizi essenziali e di pubblica utilità.

E’ fatta salva la possibilità di transito in ingresso e in uscita dal territorio comunale da parte degli operatori sanitari e socio-sanitari, del personale impegnato nei controlli e nell’assistenza alle attività relative all’emergenza nonché degli esercenti le attività consentite sul territorio e quelle strettamente strumentali alle stesse, con obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale.

Con l’Ordinanza n. 18 del 15 marzo (CLICCA E SCARICA), La Regione blinda anche quattro centri del Salernitano: Polla, Atena, Caggiano e Sala Consilina. Modalità analoghe a quelle di Ariano Irpino.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

settembre: 2020
L M M G V S D
« Ago    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930