Presidente Anci Campania: zone rosse, modificare subito il decreto Rilancio

Presidente Anci Campania: zone rosse, modificare subito il decreto Rilancio

Il Presidente di Anci Campania, Carlo Marino, ha scritto una lettera al Presidente Nazionale di Anci, Antonio Decaro, e per conoscenza al Presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo de Luca, chiedendo il massimo impegno per arrivare rapidamente a una modifica dell’articolo del decreto ‘Rilancio’ che penalizza fortemente le ‘zone rosse’ della Campania. Ecco il testo della lettera di Marino.

«E’ davvero sconcertante la decisione con cui il Governo ha escluso le zone rosse della Campania (a partire dalle comunità di Ariano Irpino e delle Valli di Lauro) dal Fondo di 200 milioni dedicato alle aree colpite gravemente dell’emergenza Covid. Si tratta, come è noto, di Comuni che hanno particolarmente sofferto la fase di lockdown, con una chiusura totale verso l’esterno, e che ora, con un ineffabile tratto di penna in Gazzetta Ufficiale, si vedono cancellare dei ristori economici promessi e concordati con i presidenti di Regione.
Chiediamo come Anci Campania, al pari di quanto affermato da alcuni Governatori e da esponenti di Governo, che questa parte del decreto ‘Rilancio’ venga riscritta estendendo le provvigioni a tutti i Comuni. Non ci sono zone rosse di serie A e zone rosse di serie B.
Ti chiedo, pertanto, di farti promotore presso il Governo nazionale di un’iniziativa forte e decisa affinché venga cancellata immediatamente questa incredibile ingiustizia che ha suscitato la rabbia di comunità già duramente colpite sia per il numero di morti che dei contagi».
 

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

giugno: 2020
L M M G V S D
« Mag    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930