Il Direttivo adotta il nuovo Statuto regionale, in vista dell’Assemblea di ottobre

Il Direttivo adotta il nuovo Statuto regionale, in vista dell’Assemblea di ottobre

Si è tenuto nella sala Nugnes  del Consiglio Comunale di Napoli, il Direttivo di Anci Campania. E’ stato adottato il nuovo Statuto regionale in vista della della sua definitiva approvazione nel corso dell’Assemblea regionale di ottobre che dovrà anche rinnovare gli organi di direzione politica dell’Associazione campana (Presidente e Comitato Direttivo). 
La bozza di Statuto, già passata a giugno al primo vaglio di Anci nazionale, si compone di 30 articoli che aggiornano la precedente ‘carta statutaria’, permettendola di adeguarla ai tempi e alle necessità di un’Associazione al passo con i tempi, oltre a renderla omogenea allo Statuto nazionale. Nello Statuto campano è stato ribadito che (articolo 9) sarà l’Assemblea regionale congressuale ad eleggere il presidente di Anci Campania e 56 membri del Comitato Direttivo che costituisce così “l’organo collegiale dell’associazione”.

A margine del Direttivo, da sinistra: il Segretario Amodio, il presidente Tuccillo, il delegato alle Finanze Buono, il presidente del Comitato Direttivo,  D’Antonio

Tra le novità introdotte dal nuovo Statuto  quella di istituire, a cura del Direttivo, (articolo 12) un ‘Centro Studi di Alta Formazione’ a servizio degli enti locali associati, presieduto preferibilmente da un ex presidente di Anci Campania. Non solo: l’articolo 18 dà la possibilità di istituire una ‘Consulta regionale dei Piccoli Comuni’ composta dal Coordinatore regionale e da 30 componenti, eletti 6 per ogni provincia.
Nella stessa seduta il Direttivo ha approvato il bilancio consuntivo 2018 e quello di previsione 2019. Da entrambi emerge lo sforzo per conseguire la funzionalità dell’associazione nel solco di un’oculata e prudente gestione della spesa. Entrambi i documenti testimoniano, come hanno sottolineato il presidente Domenico Tuccillo , il segretario generale Umberto Amodio e Francesco Buono, componente dell’Esecutivo regionale con delega alle Finanze, un recupero ordinato e costante delle quote associative che ha ricevuto l’apprezzamento dei vertici nazionali di Anci. Bilancio consuntivo e di previsione sono stati approvati all’unanimità.
Con quest’importante appuntamento,  Anci Campania si prepara quindi all’Assemblea di ottobre (il Congresso nazionale si svolgerà ad Arezzo dal 19 al 21 novembre) con tutte le carte a posto. Nei prossimi giorni arriverà dalla struttura nazionale un vademecum contenente regole e modalità organizzative da adottare per un corretto e fluido svolgimento della fase congressuale regionale, nel solco della tradizione democratica dell’Associazione. Un manuale di ‘buone pratiche’ che diffonderemo tempestivamente sul nostro sito istituzionale.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

luglio: 2019
L M M G V S D
« Giu    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031