Poca attenzione al dramma di Matera: Marino scrive a Presidente Anci Basilicata

Poca attenzione al dramma di Matera: Marino scrive a Presidente Anci Basilicata

Eventi davvero catastrofici  si sono verificati per colpa del maltempo negli ultimi giorni.
Un’allerta meteo che ha portato forti problemi lungo tutta la penisola. Le città maggiormente colpite sono state Venezia e Matera. Ma mentre la città lagunare, come è giusto e sacrosanto, ha ottenuto l’immediato proscenio, non altrettanta attenzione è stata rivolta a Matera, patrimonio Unesco e Capitale della Cultura 2019.
Per questo motivo, il Presidente di Anci Campania Carlo Marino, raccogliendo l’invito di tanti colleghi sindaci della Campania, ha scritto una lettera al Presidente di Anci Basilicata , e per conoscenza al Presidente nazionale Antonio Decaro, assicurando ogni sostegno per dare la giusta ribalta al dramma di Matera.
Ecco la lettera di Marino.

 

Gentile Presidente Anci Basilicata
Salvatore Adduce
pc. Presidente Anci
Antonio Decaro
Coordinatore nazionale Presidenti
Maurizio Mangialardi

Caro Salvatore,

vorrei esprimerti a nome dei sindaci della Campania la solidarietà e l’affettuosa vicinanza per il disastro causato dal maltempo che ha colpito la città di Matera, cara a tutti noi italiani, e noi meridionali in particolare. Sentimenti che spero tu voglia estendere al sindaco di Matera e alla popolazione tutta.

Non vorrei che l’enorme disastro che ha colpito Venezia, oscurasse la sofferenza che si è abbattuta sulla bellezza e sulla rinascita di Matera, città che è stata eletta Capitale europea della Cultura 2019 e che finora non ha ricevuto gli adeguati aiuti e l’attenzione che meritava.

Per questo motivo – già nel corso dell’Assemblea nazionale di Arezzo – ci faremo interpreti di un sentimento che non è campanilistico ma nazionale: stare con convinzione con Anci Basilicata e la città di Matera per ottenere lo stesso interesse assicurato, pur nelle evidenti differenze, a Venezia a cui pure va ogni nostro sostegno e partecipazione.
Matera è l’eredità culturale di tutti, è lo scrigno che ogni italiano deve custodire. Noi sindaci del Sud ci facciamo interpreti di questa passione.   

 

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031