De Luca stoppa gli ‘Open day’ in presenza e ribadisce le regole ai ristoratori

De Luca stoppa gli ‘Open day’ in presenza e ribadisce le regole ai ristoratori

Il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, tira le briglia per evitare che la settimana di colore «giallo rinforzato», dall’11 al 15 gennaio, si traduca in un «liberi tutti». Perciò fissa (o meglio ribadisce) alcuni paletti in considerazione del significativo aumento dei contagi, rilevato nell’ultima settimana su scala nazionale e regionale, e della particolare e delicatissima fase di gestione dell’emergenza, connessa all’avvio della campagna di vaccinazione sul territorio regionale.
Anzitutto «richiama» tutti gli esercenti ed utenti delle attività commerciali consentite sul territorio alla adozione di comportamenti di massima prudenza e responsabilità e alla puntuale e corretta osservanza delle vigenti norme di prevenzione, statali e regionali. 
Poi stoppa eventi di “Open day” in presenza, programmati presso diversi Istituti scolastici del territorio ed il cui svolgimento si prevede nei prossimi giorni, rammentando che, ai sensi della disciplina vigente, detti eventi sono consentiti esclusivamente in modalità “a distanza” (on line).
Ricorda inoltra a bar e ristoranti che da lunedì riapriranno di esporre all’esterno del locale in maniera visibile il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente, sulla base dei vigenti protocolli di settore e Linee guida, e di rispettare detto numero massimo. Inoltre le attività di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), devono far rispettare il consumo ai tavoli per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi.
In riferimento alle attività di ristorazione e simili (pub, trattorie, pizzerie, vinerie) è fatto obbligo, tra l’altro:
a) di indentificare almeno un soggetto per tavolo o per gruppo di avventori attraverso la rilevazione e conservazione dei dati di idoneo documento di identità;
b) di rilevare la temperatura corporea all’ingresso, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C;
Il Protocollo prevede, inoltre, “che il cliente potrà togliere la mascherina solo quando seduto al tavolo. In qualunque altra condizione di presenza nel locale dovrà indossare la mascherina”.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

gennaio: 2021
L M M G V S D
« Dic    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031