Consulta dei Piccoli Comuni: proposta di terzo mandato ai Comuni fino a 15 mila abitanti

Consulta dei Piccoli Comuni: proposta di terzo mandato ai Comuni fino a 15 mila abitanti

Eliminare i limiti di mandato nei Comuni fino a 5.000 abitanti e prevedere la possibilità almeno di un terzo mandato nei Comuni da 5.001 a 15.000  abitanti.
E’ una delle proposte contenute nel documento (SCARICA E LEGGI) della Consulta dei Piccoli Comuni di Anci e stilata nel corso dell’incontro che si è tenuto ad Ascoli Piceno.
Molto intenso il capitolo riguardante Fisco e Sviluppo con cui, tra l’altro, si chiede di assegnare entro il 2020, ai piccoli Comuni che ne hanno diritto, i fondi sino ad oggi stanziati dalla legge “Realacci” (158/2017) e di circa 85 milioni di euro. E di estendere nei Comuni periferici e ultra-periferici l’applicazione del decreto “io resto al sud”.
Tra i punti relativi alla Semplificazione, l’assemblea di Ascoli propone di di rilanciare una disposizione già vigente ma poco conosciuta e renderla applicabile almeno per i Comuni fino a 15.000 abitanti. Ovvero: Nel caso in cui ai comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti siano richiesti da qualsiasi pubblica amministrazione atti, documenti, provvedimenti, copia degli stessi, dati, rilevazioni statistiche e informazioni che siano o debbano essere già nella disponibilità di altri enti pubblici, gli uffici comunali di riferimento sono tenuti unicamente ad indicare presso quali enti, amministrazioni o uffici siano disponibili gli atti, i dati o le informazioni loro richieste, senza che tale procedura comporti alcuna penalizzazione

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

agosto: 2020
L M M G V S D
« Lug    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31