Bombe del racket, Tuccillo: è l’ora di dire basta alla violenza bestiale

Bombe del racket, Tuccillo: è l’ora di dire basta alla violenza bestiale

“La violenza e l’arroganza criminale a cui stiamo assistendo nella provincia di Napoli, con l’attentato alla storica pizzeria di Gino Sorbillo, e più ancora con le otto bombe fatte esplodere in meno di un mese ad Afragola contro gli esercizi commerciali della città (l’ultima nella foto in basso, ndr) , richiedono una mobilitazione corale di istituzioni, associazioni e popolo”. A dirlo è il presidente di Anci Campania, Domenico Tuccillo.
“Pur rinnovando il profondo ringraziamento alle forze dell’ordine che continuano nello sforzo di contrastare il fenomeno camorristico per liberare il commercio della provincia di Napoli dal giogo del racket, è ora necessaria una risposta forte da parte della politica e della società civile.
Per questo motivo ritengo doverosa la mia partecipazione, come presidente di Anci Campania, alla ‘marcia contro le bombe e la violenza’ promossa per sabato mattina dalla Masseria ‘Antonio Esposito Ferraioli’ e alla quale hanno aderito associazioni e sindacati”.
“Confido – conclude Tuccillo – che all’iniziativa vorranno partecipare i sindaci, gli amministratori e i consiglieri comunali dei Comuni dell’area Nord di Napoli: la battaglia nella quale siamo impegnati non riguarda solo Afragola, ma un territorio vasto che deve liberarsi, una volta per tutte, dall’oppressione criminale”.

Posts Carousel

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos

dd

agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031