Il progetto

asset

le esperienze dei Progetti Integrati delle Città Capoluogo, quelle dell'Iniziativa Comunitaria Urban e dei cosiddetti "Urban nazionali", svoltesi nel periodo 2000-2006, sono confluite in Campania nei Progetti Integrati Urbani (PIU' Europa) previsti nell'ambito del POR FESR del ciclo di programmazione 2007- 2013, riguardanti 19 Città Medie e il Centro Storico di Napoli. L'attuazione di tali Progetti Integrati Urbani è, attualmente, in corso in tutte le 19 città medie della Campania, sia pure a differenti velocità.

In tale contesto l'attività di supporto al sistema delle autonomie locali che l'ANCI ha svolto realizzando il progetto ASSET ha contribuito a rafforzare un sistema di governance rivolto alla realizzazione di politiche destinate volte a consolidare il ruolo degli enti locali e a favorire la realizzazione di un cotesto favorevole al decentramento amministrativo e tributario.

L'azione svolta è risultata determinante al positivo avvio dei programmi, caratterizzato da una fase iniziale di concertazione sugli indirizzi generali e da una, successiva, fase di elaborazione delle strategie delle singole città il cui tratto peculiare è stato quello di un continuo confronto con le strutture regionali preposte al fine di assicurare la sinergia con la strategia complessiva e con i programmi regionali, in primis il PTR.

Importante è stato il sostegno alla diffusione delle informazioni tra le diverse città e l'Ente Regionale, elemento questo che ha garantito una sostanziale omogeneità nell'adozione delle procedure e una diffusione soprattutto delle buone pratiche.