• gio
    13
    Dic
    2018
    ven
    14
    Dic
    2018
    CNR- ISSM (Istituto Studi sulle società del Mediterraneo) - Via Guglielmo Sanfelice, 18 -Napoli

    Come si articola il fenomeno delle migrazioni a livello locale, nazionale, europeo ed internazionale, anche alle luce dei
    recenti sviluppi normativi? Come si delinea il ruolo delle autorità locali nella gestione di tali questioni, specialmente
    nell’ambito di una governance multilivello? Quali sono le implicazioni legali e politiche delle connessioni in prospettiva dei
    cambiamenti climatici?
    Queste alcune delle tematiche affrontate dal training module rivolto alle autorità locali.
    Favorendo lo sviluppo di dialogo e sinergie tra il mondo politico e la comunità accademica, il training module si propone di
    affrontare e discutere questi temi, e al contempo di proporre strumenti concreti agli amministratori locali.
    Saranno altresí illustrati i risultati e gli strumenti in corso di sviluppo nell’ambito del progetto CLISEL e che sono finalizzati a
    supportare le autorità locali nella gestione quotidiana delle tematiche in oggetto.
    Agenda dei lavori
    13 dicembre (15.00-18.30)
    15:00-15:15 Saluti istituzionali – Presidente ANCI Campania
    15:15-15:20 Apertura dei lavori
    Prof.ssa Elisa Fornalé, SNSF Professor - World Trade Institute, Università di Berna (Svizzera)
    Dott.ssa Federica Cristani, World Trade Institute, Università di Berna (Svizzera)
    15:20-15:40 Introduzione al tema delle migrazioni e cambi climatici: il progetto CLISEL
    Prof.ssa Elisa Fornalé, SNSF Professor - World Trade Institute, Università di Berna (Svizzera)
    Dott.ssa Federica Cristani, World Trade Institute, Università di Berna (Svizzera)
    15.40-16:20 Evoluzione legislativa e giurisprudenziale italiana in materia di migrazione e asilo– Avv. Anna Brambilla
    16:20-17:00 Cooperazione allo sviluppo e migrazione
    Prof.ssa Maura Marchegiani, Università degli Studi di Macerata
    17:00-17:20 Coffee break
    17:20-18:30 Laboratorio con i partecipanti sui temi della migrazione
    Modera: Sabika Shah Povia, giornalista, collaboratrice dell’Associazione Carta di Roma e curatrice MuMi
    (Museo migrante)
    19:00-20:30 TAVOLA ROTONDA
    con Luigi De Magistris (Sindaco di Napoli), Janet Sanz (Vice-sindaco di Barcelona) et al. (sede: TBA)

    14 dicembre (10.00-13.30)
    10:00-10:15 Ripresa dei lavori della training session - Dott.ssa Federica Cristani / Prof.ssa Elisa Fornalé
    10:15-10:30 Presentazione della ToolBox di CLISEL: lo strumentario per le autorità locali. Le mappe interattive di CLISEL
    – Dr. Federica Cristani
    10:30-11:00 La governance multilivello delle migrazioni (TBA)
    11:00:11:30 La prospettiva internazionale del fenomeno migratorio – Dott.ssa Adele Del Guercio
    11:30-12:15 Laboratorio con i partecipanti sui temi della governance multilivello in materia di migrazione
    12:15-12:30 Chiusura dei lavori del training module

  • ven
    14
    Dic
    2018
    0:30On line

    Obiettivo del webinar è analizzare le specificità dell’affidamento dei servizi legali chiarite del recente parere del Consiglio di stato e dalle Linee guida “non vincolanti” n.12 emanate dall’ANAC per fornire alle stazioni appaltanti indicazioni sulle tipologie di servizi legali “escluse” dall’applicazione del codice (ai sensi dell’elenco di cui all’articolo 17, comma 1, lettera d del D.Lgs 50/2016) e su quelle rientranti nella categoria di cui all’Allegato IX, nonché sulle modalità di affidamento di tali servizi.

    L'affidamento dei servizi legali
    ISCRIVITI ONLINE

    RELATORE

    Luana Guerrieri - Funzionario direttivo - Servizio Gare, appalti e Contratti - Comune di Sezze

    DESTINATARI
    La partecipazione al webinar è gratuita e riservata, in via prioritaria, al personale di Comuni e Unioni di Comuni. I materiali e la registrazione del webinar saranno disponibili, dopo il seminario, nella sezione materiali didattici dell'area Documenti e pubblicazioni.

    COME PARTECIPARE

    ATTENZIONE: è necessario iscriversi al webinar compilando il form disponibile cliccando sul link "Iscriviti on line" disponibile sopra. La conferma dell'iscrizione e le istruzioni per partecipare saranno inviate via e-mail.

  • mar
    18
    Dic
    2018
    12,00Via dei Prefetti - Anci - Roma

    Riunione degli Enti Coordinatori dei gruppi di lavoro dei singoli tavoli ad oggi attivati 

    I gruppi di lavoro dei singoli tavoli sono comunque aperti a chiunque ritenga di poter apportare il proprio contributo su una o più tematiche tra quelle sotto indicate. Per chi si fosse già iscritto è opportuno verificare il corretto inserimento del proprio nome nel tavolo prescelto.

  • mar
    18
    Dic
    2018
    16,15Piazza dei Martiri , 58- Palazzo Partanna - Napoli

    CONSISTENZA E TIPOLOGIA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE PUBBLICO A NAPOLI E IN CAMPANIA STRUMENTI DI GESTIONE E VALORIZZAZIONE

    L’incontro, promosso dall’Ance Campania e dall’Associazione costruttori edili di Napoli, affronta il tema del patrimonio dismesso quale strumento di valorizzazione per il territorio in cui sorge trattando, attraverso esemplificazioni pratiche di casi studio, gli aspetti urbanistico-architettonici ed economico finanziari che rilevano nelle operazioni di dismissione strategica dei beni anche in una logica di partenariato pubblico-privato.

    SALUTI E INTRODUZIONE Federica Brancaccio Presidente Acen Gennaro Vitale, Presidente Ance Campania

    PRESENTAZIONE DELLO STUDIO Francesco Verde, Straordinario di Economia e gestione delle imprese

    Università Telematica Pegaso

    INTERVENTI Edoardo Maggini, Direttore Agenzia del Demanio Campania

    Bruno Discepolo, Assessore Urbanistica della Regione Campania Carmine Piscopo, Assessore Urbanistica del Comune di Napoli

    CONCLUSIONI Vincenzo De Luca, Governatore della Regione Campania

  • mer
    19
    Dic
    2018
    Aula Consiliare del Comune di Apollosa Piazza Saponaro n.1 - Apollosa (BN)

    Il corso si propone di affrontare alcune tematiche relative alla misurazione e valutazione delle performance del personale. Nel dettaglio verrà analizzata la riforma “Madia”, gli ambiti regolamentari e della contrattazione integrativa, Il riflesso della valutazione sulla quantificazione
    differenziata dei premi e delle indennità. Nel corso dell’intervento saranno fornite schede esemplificative di modalità applicative degli istituti di legge e di contratto.

    ECCO IL PROGRAMMA E IL MODULO DI ISCRIZIONE