• CDP: rinegoziazione dei mutui, agli enti locali serve la deliberazione consiliare

    CDP: rinegoziazione dei mutui, agli enti locali serve la deliberazione consiliare0

    Per la rinegoziazione dei mutui con Cassa depositi e prestiti agli enti locali serve la deliberazione consiliare. Per accedere alle fasi successive (invio delle richieste e perfezionamento delle operazioni), infatti,  le amministrazioni dovranno obbligatoriamente passare in consiglio, non essendo sufficiente per ora la sola deliberazione di giunta. La struttura del meccanismo, definita dalla circolare n. 1300/2020: per la rata di giugno, posticipata al 31 luglio,

    Leggi di più